Giornata di studio ”Aggiornamenti normativi sull’etichetta della carne:regolamento UE n.1337/2013” 27 marzo 2014

Gruppo Scientifico Italiano Studi e Ricerche, associazione senza fini di lucro impegnata da piĂą di trent’anni nell’attivitĂ  di formazione e divulgazione tecnico-scientifica, organizza la giornata di studio “AGGIORNAMENTI NORMATIVI SULL’ETICHETTA DELLA CARNE Regolamento di esecuzione UE n.1337/2013” il giorno Giovedì 27 marzo 2014 a Milano presso il Doria Hotel viale Andrea Doria 22.

L’UE ha perciò deciso di introdurre una “nuova etichetta” che si mostra voler far chiarezza su questi aspetti tutt’oggi poco rilevabili della carne destinata al consumo: la decisione di introdurre regole più chiare sull’etichetta delle carni è la conseguenza di un impegno portato avanti dall’Europa dal 2011 con il Regolamento n. 1169/2011 ed è stata voluta per meglio tutelare i produttori europei e locali e permettere così ai consumatori di fare scelte informate.

Il sistema di etichettatura richiede norme di tracciabilitĂ  in tutte le fasi di produzione e di distribuzione della carne, dalla macellazione fino al confezionamento, in modo da garantire il collegamento tra le carni etichettate e l’animale, o il gruppo di animali, da cui tali carni sono state ottenute.

Questo incontro vuole fare chiarezza, da un punto di vista certamente tecnico, sulle modalità di attuazione del suddetto Regolamento, fornendo un aggiornamento in materia e una solida interpretazione della scelta legislativa europea per questo tipo di prodotto alimentare, senza escludere la discussione rivolta alle ripercussioni commerciali che comporterà l’applicazione del Regolamento.

09.00-9.20 Registrazione dei partecipanti

9.20-09.30 Apertura lavori

Prof. ALBERTO FRIGERIO

Presidente GSISR

9.30-9.55 Etichettatura della carne:motivazioni e reali benefici che ne derivano

Prof.AGOSTINO MACRI’

Ispezione degli Alimenti di Origine Animale, UniversitĂ  Campus Biomedico, Roma

9.55-10.20 Il ruolo della Regione Lombardia nell’etichettatura della carne

Dott. STEFANO FOSCHINI

Struttura Controlli sugli Alimenti di Origine Animale, Regione Lombardia

10.20-10-45 Descrizione del Regolamento di esecuzione UE n.1337/2013

Prof. Avv. RUFFO GIANCARLO

UNIMI, FacoltĂ  di Medicina Veterinaria

10.45-11.15 DISCUSSIONE

11.15-11.30 INTERVALLO

11.30-11.55 Ripercussioni commerciali del Regolamento

DOTT.FRANCOIS TOMEI

Direttore ASSOCARNI, Roma

11.55-12.20 Etichettatura di origine: la situazione francese

Prof.Avv.GIUSEPPE DURAZZO

Professionista del settore della legislazione alimentare

12.20-12-50 DISCUSSIONE

12.50-13.50 COLAZIONE DI LAVORO

13.50-14.15 Ruolo dei NAS in Lombardia

Cap.BELGI PAOLO

Nucleo Anti Sofisticazioni, Milano

14.15-14.35 Aspetti sanzionatori

Avv.CHIARA MARINUZZI

Studio legale Gaetano Forte, Ferrara

14.35-15.00 Possibile casistica e problematiche correlate

Prof. SIMONE STELLA

UNIMI, FacoltĂ  di Medicina Veterinaria

15.00-15.25 Sistema di etichettatura e trasferimento di tracciabilitĂ : lo
stato attuale

Prof. DARIO BUZZI

Responsabile vendite prodotti freschi, Esselunga

15.25-15.50 Strumenti per gestire i processi aziendali e facilitare la

tracciabilitĂ  del prodotto: un esempio riportato da CSB-System

Per. Agr. GUIDO GIRARDELLI

CSB-System, Bussolengo (Verona)

15.50-16.30 DISCUSSIONE e CONCLUSIONI

SCHEDA DI ISCRIZIONE carne