06/12/2007 – Giornata di Studio – RINTRACCIABILITA’, TRACCIABILITA’, ETICHETTATURA: Sicurezza e marketing dei prodotti alimentari

Giornata di Studio


RINTRACCIABILITA’, TRACCIABILITA’, ETICHETTATURA
Sicurezza e marketing dei prodotti alimentari

giovedì 6 dicembre 2007

Milano, Istituto Milanese Martinitt


Mai come in questa fase storica, i temi della qualità e della sicurezza alimentare hanno assunto
un ruolo rilevante nel dibattito pubblico e la crescente percezione dei rischi alimentari condiziona
sempre più incisivamente le scelte dei consumatori.
Il 1° gennaio 2005 è entrato in vigore il Regolamento CE n. 178/2002: la portata di tale documento è notevole poiché prescrive, per le aziende del settore agroalimentare, l’obbligo della rintracciabilità,
definita come un insieme dettagliato di informazioni che raccontano la storia di un alimento
o di una sostanza destinata a far parte di un alimento, e che garantiscono la possibilità di ricostruirne
e seguirne il percorso partendo dalle modalità di produzione della materia prima fino ad arrivare
al posizionamento sul mercato. Si parla quindi di “rintracciabilità del singolo prodotto” e di “rintracciabilità di filiera” in relazione al concetto di “sicurezza alimentare”.
L’osservanza della normativa costituisce insieme un obbligo e un’opportunità, in quanto diventa
lo strumento di comunicazione e marketing per valorizzare l’origine dei propri prodotti.
L’iniziativa si propone di fare il punto della situazione sul complesso scenario della rintracciabilità,
ancora in piena fase evolutiva in quanto il Regolamento non definisce un sistema univoco per rispettare
queste regole. A quasi 3 anni di distanza dall’entrata in vigore del Reg. 178/2002, verrà approfondito
il panorama normativo, i metodi e le procedure; saranno infine presentati alcuni case histories che,
analizzando le più recenti tecnologie e le migliori soluzioni per gestire la rintracciabilità nel settore agroalimentare, stimoleranno la discussione e il confronto sugli aspetti ancora in sospeso.

Sede della Giornata di Studio:
Istituto Milanese Martinitt
Via R. Pitteri 56, Milano

PROGRAMMA



9.15-9.45 REGISTRAZIONE

9.45-10.00 APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO, Presidente GSISR, Milano

Presiede: Dott. MARIO MASSARO, Dipartimento per la Sanità Pubblica Veterinaria, la Nutrizione e la Sicurezza degli Alimenti, Direzione Generale della Sicurezza degli Alimenti e della Nutrizione, Ministero della Salute, Roma

10.00-10.30 Introduzione: il punto della situazione a quasi 3 anni dall’entrata in vigore del Reg. 178/2002
Prof. Avv. GIUSEPPE DURAZZO, Consulat Honoraire de la République d’Albanie en Principauté de Monaco, Monaco

10.30-10.45 DISCUSSIONE
10.45-11.00 COFFEE BREAK

11.00-11.45 Quadro normativo attuale, Linee Guida e progetti futuri (rintracciabilità / tracciabilità / etichettatura)
Dott. MARIO MASSARO, Dipartimento per la Sanità Pubblica Veterinaria, la Nutrizione e la Sicurezza degli Alimenti, Direzione Generale della Sicurezza degli Alimenti e della Nutrizione, Ministero della Salute, Roma

11.45-12.30 Rintracciabilità nel settore alimentare: la nuova norma ISO 22005:2007
Dott.ssa ISABELLA d’ADDA, Area Certificazione Qualità, Settore Agro-alimentare, Certiquality srl, Milano

12.30-13.00 DISCUSSIONE
13.00-14.00 PRANZO A BUFFET

TESTIMONIANZE

Presiede: Dott. MARIO MASSARO, Dipartimento per la Sanità Pubblica Veterinaria, la Nutrizione e la Sicurezza degli Alimenti, Direzione Generale della Sicurezza degli Alimenti e della Nutrizione, Ministero della Salute, Roma

14.00-14.30 Progetti, standard tecnologici e armonizzazione dei sistemi di rintracciabilità e tracciabilità degli alimenti: dodici anni di evoluzione
Dott. PIERGIORGIO SABATINI, Amministratore Unico, Farm Computer System srl, Cremona

14.30-15.00 Metodologie e tecnologie innovative nella rintracciabilità e sicurezza alimentare: la carne bovina
Dott. CARLO SGOIFO ROSSI, Prof. VITTORIO DELL’ORTO, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Veterinarie per la Sicurezza Alimentare, Facoltà di Medicina Veterinaria, Università degli Studi, Milano

15.00-15.30 Metodologie e tecnologie innovative nella rintracciabilità e sicurezza alimentare: esempi pratici di impiego
Dott. LORIS CRISTOFORI, Responsabile Commerciale, Altavia srl, Bologna

15.30-16.00 Metodologie e tecnologie innovative nella rintracciabilità e sicurezza alimentare: esempi pratici di impiego
Prof. ROBERTO MONTANARI, Laboratorio TECnologie e impianti per l’industria ALimentare (TECAL), Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università degli Studi, Parma

16.00-16.15 DISCUSSIONE E CONCLUSIONI