25/03/2004 – Seminario – OGM 2004: Legislazione e ricerca

Seminario

OGM 2004
Legislazione e ricerca

giovedì 25 marzo 2004

Istituto Milanese MartinittMilano, Via Pitteri, 56

In collaborazione con:

 
Univeristà degli Studi – Brescia

Patrocinio

Regione Lombardia – Sanità

Gli OGM stanno diventando sempre più diffusi nel mondo, con ampie implicazioni scientifiche, commerciali e sociali. Facendo parte di un villaggio globale dove la circolazione di semi, cereali, alimenti e mangimi è considerevole, l’Italia ha voluto precisare la sua posizione sull’importazione, coltivazione e commercializzazione degli OGM. Le opinioni dei membri della comunità scientifica e del pubblico variano da un grande entusiasmo per le innumerevoli possibilità che gli OGM offrono alla totale opposizione.
Scopo della Giornata di Studio odierna è quindi fare il punto sul complesso settore degli OGM, fornendo spunti di riflessione e confronto e approfondendo tematiche di vivo interesse.

Sede del Seminario:
Istituto Milanese Martinitt
Via Pitteri 56 (tangenziale Est – uscita Rubattino)
Autobus 54 o 75 da Lambrate (MM2)


E.C.M. – Educazione Continua in Medicina
Seminario in fase di accreditamento
Ministero della Salute

PROGRAMMA

9.00-9.20 REGISTRAZIONE

9.20–9.30 APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO, Università degli Studi, Brescia; Presidente GSISR, Milano

Presiede: Prof. FRANCESCO SALA, Professore, Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Università di Milano

NORMATIVE COMUNITARIE E DECRETI LEGISLATIVI NAZIONALI

9.30-9.55 La nuova normativa comunitaria 1829/1830 per la regolamentazioni degli OGM in alimenti e mangimi
Dott.ssa MARINA MIRAGLIA, Direttore, Reparto Chimica dei Cereali, Laboratorio di Alimenti, Istituto Superiore di Sanità, Roma

9.55–10.20 Decreto Legislativo 8 luglio 2003 n.224 e la sua attuazione
Prof. GIULIANO D’AGNOLO, Direttore, Dipartimento di Biologia Cellulare e Neuroscienze, Istituto Superiore di Sanità, Roma

ASPETTI DI TESTING E VALUTAZIONE DEI RISCHI

10.20-10.45 Presentazione del progetto KeLDA
Dott. MARCO MAZZARA, Ricercatore, European Commission – DG JRC, Ispra; Dipartimento di Biotecnologia e OGM, Istituto per la Protezione della Salute del Consumatore

10.45-11.10 Metodi esistenti e problematiche relative all’individuazione degli OGM
Dott. PIERGIOVANNI PIATTI, Responsabile, Laboratorio Analisi DNA, CCIAA Laboratorio, Torino

11.10-11.25 DISCUSSIONE
11.25 -11.40 COFFEE BREAK

11.40-12.05 Valutazione dei rischi ambientali degli OGM
Prof. GIULIANO D’AGNOLO, Direttore, Dipartimento di Biologia Cellulare e Neuroscienze, Istituto Superiore di Sanità, Roma

12.05-12.30 Alimenti OGM e salute umana
Prof.ssa CHIARA TONELLI, Docente, Dipartimento di Genetica e di Biologia, Università degli Studi, Milano

12.30-12.55 Cibi geneticamente modificati e rischi di allergie alimentari
Prof. ETTORE ZUCCATO, Dirigente, Unità di Tossicologia della Nutrizione, Istituto Mario Negri, Milano

12.55-13.10 Telerilevamento di colture geneticamente modificate
Dott.ssa STEFANIA PACE, Ricercatore, ENEA C.r. Trisaia, Unità Tecnico Scientifica “Biotecnologie e Protezione degli Ecosistemi”, BIOTECH AGRO, Policoro (MT)

13.10-13.25 DISCUSSIONE
13.25-14.25 PRANZO A BUFFET

Presiede: Prof. GIULIANO D’AGNOLO, Direttore, Dipartimento di Biologia Cellulare e Neuroscienze, Istituto Superiore di Sanità, Roma

LA RICERCA E L’IMPATTO SULLA SOCIETÀ

14.25-14.50 Piante geneticamente modificate: gli obbiettivi della ricerca
Dott. ALDO CERIOTTI, Istituto Biologia e Biotecnologie Agrarie, CNR, Milano

14.50-15.15 Piante OGM per la vaccinazione contro le malattie infettive ed i tumori
Prof. FRANCESCO SALA, Docente, Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Università degli Studi, Milano

15.15-15.40 Biotecnologie per la tutela dei prodotti tipici italiani
Dott.ssa BARBARA BASSO, Ricercatrice, Consiglio Nazionale delle Ricerche; Docente di Biologia Vegetale, Facoltà di Medicina Veterinaria, Università degli Studi, Milano

15.40 –16.05 L’impatto degli OGM sull’impresa agricola
Dott. GAETANO SINATTI, Coordinatore, Associazione Terre dell’Adriatico, Senigallia (AN)

16.05-16.20 DISCUSSIONE

GLI ASPETTI ECONOMICI E L’OPINIONE PUBBLICA

16.20-16.45 Lo scenario competitivo delle agrobiotecnologie: aspetti economici tra ricerca pubblica e privata
Prof. DARIO FRISIO, Professore, Facoltà di Agraria, Università degli Studi, Milano

16.45-17.10 Opinione pubblica e OGM in Italia. Oltre il ‘deficit model’
Prof. FEDERICO NERESINI, Professore, Facoltà di Scienze Politiche, Università degli Studi, Padova

17.10-17.30 DISCUSSIONE E CONCLUSIONI

17.30-18.00 TEST DI VALUTAZIONE DELL’EVENTO E DELL’APPRENDIMENTO AI FINI ECM