26/02/2008 – Giornata di Studio – VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE (VIA) E VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS)

VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE (VIA) E
VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS)
Assetto normativo e disposizioni procedurali per l’applicazione

martedì 26 febbraio 2008

Istituto Milanese Martinitt – Milano, Via Pitteri, 56

 
 

La valutazione di impatto ambientale (VIA) rappresenta uno strumento per individuare, descrivere e valutare
gli effetti diretti ed indiretti di un progetto sull’uomo, sulla fauna, sulla flora, sul suolo, sulle acque, sull’aria,
sul clima, sul paesaggio e sull’interazione fra detti fattori, allo scopo di evitare fin dall’inizio l’inquinamento
e le altre perturbazioni anziché combatterne successivamente gli effetti.
La valutazione ambientale strategica (VAS) rappresenta un processo sistematico di valutazione
delle conseguenze ambientali nei processi decisionali di pianificazione e programmazione territoriale.
VIA e VAS si trovano in stretta correlazione tra loro: con la VIA, infatti, si attiva una procedura
su un determinato progetto, con la VAS si vogliono considerare gli impatti ambientali
relativamente al piano o al programma di cui il progetto può far parte.

Scopo della Giornata di Studio odierna è quindi quello di fare il punto della situazione sul complesso scenario normativo in continua evoluzione, focalizzando l’attenzione su una serie di aspetti problematici e controversi
per gli operatori del settore, lasciando ampio spazio alla discussione e al confronto.
Anche grazie alla presenza di Illustri Autorità Istituzionali di riferimento e di Esperti del settore,
verrà infatti analizzata la più attuale legislazione in materia di VIA e di VAS, analizzando gli “aspetti in sospeso”
e anticipando importanti novità nel settore; si forniranno indicazioni da seguire per affrontare e gestire
l’elaborazione e valutazione del progetto, prendendo in esame concrete modalità operative e approfondendo i temi relativi alle nuove disposizioni procedurali, le cui specifiche modalità di applicazione costituiscono,
senza dubbio, la principale novità introdotta dal D.Lgs 4/2008 (decreto correttivo al D.Lgs 152/06)
recentemente approvato dal Governo.

Sede del Seminario:
Istituto Milanese Martinitt
Via Pitteri 56 (tangenziale Est – uscita Rubattino)
Autobus 54 o 75 da Lambrate (FS e MM2)

Come raggiungere l’Istituto Milanese Martinitt

Hotel convenzionati

Opportunità di sponsorship

Programma

9.00-9.30 REGISTRAZIONE

9.30-9.45 APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO, Presidente GSISR, Milano

Presiede: Dott.ssa MARIA BELVISI, Responsabile Servizio Osservatori Ambientali, APAT, Roma

9.45-10.30 Quadro normativo attuale e prospettive future
Arch. PAOLA ANDREOLINI, Esperto Task Force, Divisione VIII – Certificazione ambientale e Valutazione Ambientale Strategica di Piani e Programmi, Direzione Generale per la Salvaguardia Ambientale, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare, Roma

10.30-10.45 DISCUSSIONE
10.45-11.00 COFFEE BREAK

11.00-11.45 Le attività di verifica e controllo nelle procedure di VIA, VAS e IPPC alla luce della revisione della parte II del Testo unico
Dott.ssa MARIA BELVISI, Responsabile Servizio Osservatori Ambientali, APAT, Roma

11.45-12.15 Normativa regionale e confronto con quella nazionale: la situazione derivata dall’entrata in vigore della nuova normativa
Ing. ALBERTO DE LUIGI, Responsabile Struttura Valutazione Ambientale Strategica, U.O. Programmazione territoriale e urbana, Direzione Generale Territorio e Urbanistica, Regione Lombardia, Milano

12.15-12.45 Il ruolo delle Regioni nel nuovo quadro normativo
Arch. ALESSANDRO DI STEFANO, Responsabile Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Direzione Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa, Regione Emilia Romagna, Bologna

12.45-13.00 DISCUSSIONE
13.00-14.00 PRANZO A BUFFET

STUDI DI IMPATTO AMBIENTALE, VIA, VAS: PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DI ALCUNE ESPERIENZE SIGNIFICATIVE

Presiede: Prof. SERGIO MALCEVSCHI, Dip. Ecologia del territorio, Università degli Studi, Pavia

14.00-14.30 VAS: approccio metodologico e problemi applicativi
Prof. ELIOT LANIADO, Dipartimento di Elettronica e Informazione, Politecnico di Milano

14.30-15.00 Valutazione dell’impatto sul paesaggio degli impianti per la produzione di energia
Arch. MARIO MIGLIO, Ambiente Italia srl – Istituto di Ricerche, Milano

15.00-15.30 Sistemi spaziali di supporto alla decisione per la valutazione ambientale strategica: un caso di studio a scala provinciale
Prof. DAVIDE GENELETTI, Dipartimento di Ingegeneria Civile e Ambientale, Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi, Trento

15.30-16.00 Valutazione di impatto ambientale di una infrastruttura lineare in Regione Piemonte: la procedura di VIA del progetto di “Razionalizzazione della rete di Trasmissione Elettrica (RTN) della Val d’Ossola Sud” presentato dalla società Terna SpA
Ing. LAURA CASSINELLI, Settore Sistema Informativo Ambientale e Valutazione Impatto Ambientale, Direzione regionale Tutela e Risanamento Ambientale – Programmazione – Gestione Rifiuti, Regione Piemonte, Torino

16.00-16.30 DISCUSSIONE E CONCLUSIONE