26/09/2006 – Giornata di Studio – ODORI CHE PASSIONE!

ODORI CHE PASSIONE!
CONSIDERAZIONI ANALITICHE, TECNOLOGICHE, NORMATIVE

martedì 26 settembre 2006

Istituto Milanese Martinitt – Milano, Via Pitteri, 56

 
 


La presente giornata di studio si ripropone, a due anni di distanza da una precedente iniziativa,
di esplorare il mondo degli odori da diversi punti di vista.
Un’ampia parte è dedicata alla normativa, con riferimento al settore alimentare e ambientale
per quanto riguarda le molestie olfattive, ma vi sono anche riferimenti all’uso subliminale degli odori,
soprattutto in relazione all’attuale questione del “marketing olfattivo”.
Interessante, inoltre, la conoscenza del senso dell’olfatto dal punto di vista scientifico e psicologico,
per comprendere gli aspetti di questa singolare forma di comunicazione, che mette in relazione l’uomo
con il suo ambiente e spesso, inconsciamente, influisce sul suo comportamento.
Questa giornata, poi, vuole dare risalto ai progressi della tecnologia in campo biomedico e ambientale,
con la presentazione di originali studi che mettono in relazione odori e patologie quali l’Alzheimer e
aggiornamenti sul “naso elettronico” con le possibili applicazioni nell’ambito delle molestie olfattive.
Non si può, in aggiunta, prescindere dall’analisi sensoriale, che rappresenta lo strumento più diretto ed efficace
per conoscere l’impatto di un prodotto sul consumatore.
La Giornata odierna, quindi, grazie alla presenza di illustri Autorità Istituzionali di riferimento,
è una preziosa occasione di conoscenza e confronto, con spunti di riflessione e soluzioni concrete a problemi reali, consapevoli che… “Chi controlla il profumo, controlla il cuore delle persone” (P. SüSKIND).

Sede della Giornata di Studio:
Istituto Milanese Martinitt
Via Pitteri 56 (tangenziale Est – uscita Rubattino)
Autobus 54 o 75 da Lambrate (MM2)

Come raggiungere l’Istituto Milanese Martinitt

Hotel convenzionati

Programma:

9.00-9.30 REGISTRAZIONE

9.30-9.45 APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO, GSISR, Milano

Presiedono: Dott. ENRICO BERETTA, ARPA Lombardia, Milano;
Prof. FERNANDO TATEO, Dipartimento di Produzione Vegetale, Facoltà di Agraria, Università degli Studi, Milano

9.45-10.15 Normativa: molestie olfattive a livello ambientale
Dott. GIACOMO GALLINARI, Dott. ENRICO BERETTA, ARPA Lombardia, Milano

10.15-10.45 Flavors ed off-flavors in alimenti e ambiente: shelf life, sicurezza e normative
Prof. FERNANDO TATEO, Dott.ssa MONICA BONONI, Dipartimento di Produzione Vegetale, Facoltà di Agraria, Università degli Studi, Milano

10.45-11.00 DISCUSSIONE
11.00-11.15 COFFE BREAK

11.15-11.45 Psicofisiologia olfattiva: concetti base e applicazioni pratiche
Dott.ssa ROSSELLA FORENZA, Cattedra di Psicofisiologia Clinica, Facoltà di Psicologia, Università “La Sapienza”, Roma

11.45-12.15 Stimoli sensoriali nella malattia di Alzheimer: olfatto e memoria
Prof.ssa LUISA BARTORELLI, Docente di Psicogeriatria Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma; Presidente “Alzheimer Uniti Onlus”, Roma

12.15-12.45 Polisensualismo e marketing olfattivo
Dott. FRANCESCO GALLUCCI, Istituto 1to1lab Ricerche di Mercato, Milano

12.45-13.00 DISCUSSIONE
13.00-14.00 PRANZO A BUFFET

Presiedono: Prof. GIORGIO SBERVEGLIERI, CNR-INFM, Dipartimento di Chimica e Fisica per l’Ingegneria e per i Materiali, Università degli Studi, Brescia;
Dott.ssa FRANCESCA RAPPARINI, IBIMET, CNR, Bologna

14.00-14.30 Inquinamento olfattivo: nuovi orizzonti
Prof. MAURIZIO BENZO, Osmotech srl, Pavia; Dipartimento di Chimica Farmaceutica, Università degli Studi, Pavia

14.30-15.00 Il naso bionico: recettori olfattivi connessi a circuiti elettronici
Prof. MARCO SAMPIETRO, Dipartimento di Elettronica e Informazione, Politecnico di Milano

15.00-15.30 Classificazione delle molestie olfattive in laboratorio e on-site con un Naso Elettronico innovativo
Prof. GIORGIO SBERVEGLIERI, CNR-INFM, Dipartimento di Chimica e Fisica per l’Ingegneria e per i Materiali, Università degli Studi, Brescia

15.30-16.00 Alimenti, odori e “nasi” dei consumatori
Dott. STEFANO PREDIERI, Dott.ssa FRANCESCA RAPPARINI, IBIMET, CNR, Bologna

16.00-16.30 DISCUSSIONE E CONCLUSIONI