26/09/2007 – Giornata di Studio – PROGRAMMI E FINANZIAMENTI EUROPEI PER L’AMBIENTE

PROGRAMMI E FINANZIAMENTI EUROPEI PER L’AMBIENTE
Strumenti e opportunitĂ  di “europrogettazione”

mercoledì 26 settembre 2007

Istituto Milanese Martinitt – Milano, Via Pitteri, 56

 
 

La protezione dell’ambiente è un settore molto importante nell’ambito delle politiche dell’Unione Europea.
Numerose sono le opportunitĂ  di finanziamento:
- LIFE+, disciplinato dal nuovo regolamento CE n. 614/2007, rappresenta il principale strumento comunitario
per l’ambiente nell’ambito del quale i soggetti italiani possono concorrere a un finanziamento,
- Energia Intelligente Europa,
- VII Programma Quadro di ricerca e sviluppo tecnologico.
Tuttavia, in molti casi, tali diverse opportunità finanziarie messe a disposizione dalla Ue non sono colte pienamente dagli operatori nazionali a causa di difficoltà connesse alla capacità di orientarsi fra le “offerte”,
alla formulazione e realizzazione del progetto da presentare, alle complesse procedure dei bandi di gara.

La Giornata di Studio odierna si propone quindi di chiarire questo complesso settore:
gli interventi dei Relatori guideranno l’incontro attraverso un percorso pensato per poter fornire conoscenze utili
sia a chi già opera nell’ambito dei programmi e iniziative comunitarie, sia a chi vi si avvicina per la prima volta.
I temi e gli argomenti tengono conto della nuova programmazione 2007-2013, in modo da offrire un’organica visione d’insieme delle strategie, dei programmi e degli strumenti adottati dall’Unione Europea, con particolare riferimento
alle novità introdotte, e fornire le competenze metodologiche per la predisposizione e gestione di progetti “vincenti”.

Sede della Giornata di Studio:
Istituto Milanese Martinitt
Via Pitteri 56 (tangenziale Est – uscita Rubattino)
Autobus 54 o 75 da Lambrate (MM2)

Come raggiungere l’Istituto Milanese Martinitt

Hotel convenzionati

OpportunitĂ  di sponsorship!

Programma

9.00-9.30 REGISTRAZIONE

9.30-9.45 APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO, Presidente GSISR, Milano

Presiedono: Dott.ssa BENEDETTA DELL’ANNO, Direzione Generale per la Ricerca ambientale e lo Sviluppo, Ministero della Tutela dell’Ambiente e del Mare, Roma;
Dott.ssa ORIANA CUCCU, Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e di Coesione, Ministero dello Sviluppo Economico, Roma

INQUADRAMENTO

9.45-10.45 I programmi europei di finanziamento in materia di ambiente
Dott.ssa BENEDETTA DELL’ANNO, Direzione Generale per la Ricerca ambientale e lo Sviluppo, Ministero della Tutela dell’Ambiente e del Mare, Roma;
Dott.ssa ORIANA CUCCU, Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e di Coesione, Ministero dello Sviluppo Economico, Roma

10.45-11.00 DISCUSSIONE
11.00-11.15 COFFEE BREAK

11.15-11.45 L’europrogettazione come strumento per ottenere i finanziamenti: fasi, tecniche e metodi di redazione e attuazione del progetto
Dott.ssa CARLA DE LUCA, Europrogettista comunitaria; Cavour Elaborazioni srl, Mantova

11.45-12.15 Progetti LIFE e LIFE+: casi vincenti e sfide future
Dott. RON WEERDMEESTER, IDP European Consultants; ETS Group, Bruxelles – Roma – Pescara

12.15-12.45 Il tema Ambiente nel VII Programma Quadro
Dott.ssa PAOLA MATERIA, Punto di Contatto Nazionale tema “Ambiente”, APRE – Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, Roma

12.45-13.00 DISCUSSIONE
13.00-14.00 PRANZO A BUFFET

Presiede: Dott.ssa CARLA DE LUCA, Europrogettista comunitaria; Cavour Elaborazioni srl, Mantova

CASE STUDIES: PROBLEMATICHE E PROGETTI VINCENTI

14.00-14.30 Lobbying e Partnership nell’Europrogettazione: uno sguardo sul Programma Intelligent Energy
Dott. LUCA PIFFER, Energy Project Advisor, Regione Veneto, Direzione di Bruxelles

14.30-15.00 Le opportunitĂ  nazionali: la detassazione per investimenti ambientali
Dott. FRANCO CAVAZZINI, FINCOM, Parma; Consorzio Fildifumo, Mantova

15.00-15.30 Le sfide della progettazione e della ricerca ambientale: l’energia geotermica
Dott. GIANPAOLO DROLI, Studio Idrogeologico Geoeco, Udine;
Dott. SILVANO DELZOTTO, Sindaco, Comune di Lignano Sabbiadoro (UD)

15.30-16.00 Il progetto Phyles: un sistema pilota per la fitodecontaminazione di suoli inquinati da metalli
Dott. FRANCO GAMBALE, Istituto di Biofisica, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Genova

16.00-16.15 DISCUSSIONE E CONCLUSIONI