SETTIMANA AMBIENTE 2001

Settimana Ambiente 2001

SITI CONTAMINATI: UN ANNO DALL’ENTRATA IN VIGORE DELLA NORMATIVA
Problemi e prospettive
Milano, C.N.R., lunedì 12 febbraio 2001

RIFIUTI
Aspetti normativi e gestionali
Milano, C.N.R., martedì 13 febbraio 2001

ACQUE REFLUE E FANGHI
Legislazione e aspetti tecnici
Milano, C.N.R., mercoledì 14 febbraio 2001

ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO
Normativa, gestione, trattamenti e utilizzo

Milano, C.N.R., giovedì 15 febbraio 2001

TUTELA DELLE ACQUE DALL’INQUINAMENTO
Novità normative e aspetti gestionali

Milano, C.N.R., venerdì 16 febbraio 2001

 
In collaborazione con

Istituto per la Chimica del Terreno – ICT
C.N.R. -PISA
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI – BRESCI
A

SITI CONTAMINATI
un anno dall’entrata in vigore della normativa sulla bonifica dei siti contaminati vengono trattate alcune procedure relative al risanamento dei siti inquinati quali l’analisi di rischio, le prove di trattabilità dei terreni e gli interventi di decontaminazione. Inoltre viene posto a confronto l’attuale scenario di danno ambientale in Italia con l’esperienza statunitense. Un’ampia sessione viene, infine, dedicata alla presentazione di nuove tipologie di intervento che permettano l’applicazione del D.M. 471/99 nel ripristino dei suoli contaminati.

RIFIUTI
Partendo dall’analisi delle novità normative in tema di incenerimento di rifiuti pericolosi e di smaltimento in discarica dei rifiuti, si esaminano le disposizioni in materia di bonifica dei siti contaminati e di sterilizzazione dei rifiuti ospedalieri. La giornata di studio prosegue esaminando, oltre alle problematiche legate alla gestione dei rifiuti e alla relativa tariffa, le procedure per il trattamento e lo smaltimento: raccolta differenziata, riciclaggio, discarica, compostaggio e termoutilizzazione.

ACQUE REFLUE E FANGHI
La giornata di studio si apre con l’esame delle novità e delle integrazioni apportate alla Legge 152/99 in materia di trattamento delle acque reflue e dei fanghi, sottolineando gli aspetti relativi ai saggi biologici di tossicità. Si analizzano successivamente le problematiche e le innovazioni legate a depurazione, trattamento e riciclaggio di acque reflue. Infine vengono esposte le esperienze e le nuove tendenze nella gestione dei fanghi.

ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO
Dopo l’analisi delle novità normative in materia di acque destinate al consumo umano, si affrontano le problematiche relative alla pianificazione e gestione del servizio idrico integrato. In seguito si esaminano in dettaglio aspetti quali il trattamento e la disinfezione delle acque, oltre ai metodi di prova microbiologici e di qualità dei terreni. La giornata si conclude con l’esposizione di alcune esperienze in materia di utilizzo e tutela degli acquiferi.
TUTELA DELLE ACQUE DALL’INQUINAMENTO
Nella prima parte della giornata si esaminano le disposizioni correttive e integrative del Decreto 152/99, anche attraverso l’esposizione delle definizioni e delle competenze in materia di tutela delle acque dall’inquinamento. Successivamente si affrontano aspetti tecnici quali la tutela delle falde, il bilancio idrico di bacino e la gestione degli scarichi, per concludere con l’analisi del sistema dei controlli e delle sanzioni.

PROGRAMMI

SITI CONTAMINATI: UN ANNO DALL’ENTRATA IN VIGORE DELLA NORMATIVA
Problemi e prospettive

Milano, C.N.R., lunedì 12 febbraio 2001

8.30 – 9.00 – REGISTRAZIONE 

9.00 – 9.10 – APERTURA DEI LAVORI
Prof. A. FRIGERIO, Univ. St., Brescia; Presid. Gr. Scient. It. St. e Ric., Milano

PROBLEMATICHE DI RISANAMENTO DEI SITI CONTAMINATI

Presiede: Prof. L. BONOMO, D.I.I.A.R., Dip. Ing.Idraul., Amb. e Rilevam., Sez. Amb., Politecnico, Milano

9.10 – 9.35 Analisi di rischio: fenomeni di attenuazione naturale e impatto ecologico
Dr.ssa T. BIRKEMEYER, Dr. C. POZZI, URS Dames & Moore, Milano

9.35 – 10.00 Prove di trattabilità con soil washing di un terreno contaminato da idrocarburi policiclici aromatici ad alto peso molecolare
Dr.ssa S. SAPONARO, Prof. L. BONOMO, D.I.I.A.R., Sez. Amb., Politecnico, Milano; Dr. G. PETRUZZELLI, Ist. Chim. Terr., C.N.R., Pisa

10.00 – 10.25 La phytoremediation dalla fase teorica a quella applicativa: il progetto Phytodec
Dr.ssa M. BARBAFIERI, Ist. Chim. Terr., C.N.R., Pisa

10.25 – 10.50 Aspetti biochimici e molecolari della degradazione di dibenzotiofene da parte di batteri rizosferici appartenenti al genere Burkholderia sp.: prospettive di intervento nella decontaminazione di siti inquinati da composti aromatici eterociclici solforati
Dr.ssa D. LIZZARI, Dr.ssa C. ZOCCA, Dr. O. MASSELLA, Dr.ssa S. LAMPIS, Dr.ssa S. DI GREGORIO, Prof. G. VALLINI, Dip. Scient. e Tecnol., Univ. St., Verona

10.50 – 11.05 – DISCUSSIONE

11.05 – 11.20 – COFFEE BREAK

NORMATIVA SUI SITI CONTAMINATI

11.20 – 11.45 Aspetti tecnici e procedurali della Normativa sulle bonifiche
Ing. L. D’APRILE, Dip. Idraul., Trasp. e Strade, Univ. “La Sapienza”, Roma

11.45 – 12.10 Lo scenario di danno ambientale: l’esperienza statunitense e quella italiana a confronto
Dr.ssa E. BOTTAZZOLI, Dr.ssa M. GIARDA, Consul., ANPA, Roma

12.10 – 12.30 – DISCUSSIONE

12.30 – 13.30 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE POSTER

GESTIONE DEI SITI CONTAMINATI

Presiede: Dr. G. PETRUZZELLI, Ist. Chim. Terr., C.N.R., Pisa

14.30 – 14.55 Il desorbimento termico a confronto con altre tecnologie di bonifica on site
Dr. A. MILANI, Dr. L. SAN NICOLO’, Dr. D. SANTI, Set, Gruppo Umweltschutz Nord, Milano

14.55 – 15.20 Indicatori e indici sulla contaminazione puntuale del suolo: il contributo del CTN SSC
Dr. R. BARBERIS, ARPA, Reg.Piemonte

15.20 – 15.45 Esempio di applicazione del D.M. 471/99 presso il sito ex ACNA di Cengio
Dr.ssa N. DOTTI, Dr. U. GASPARINO, Dr. P. DE STEFANIS, Dr. F. PITTALUNGA, Dr. M. PUPPO, Dr. M. VOLPE, ARPAL, Reg. Liguria

15.45 – 16.10 Le problematiche relative all’applicazione del D.M. 471/99 nelle bonifiche della Liguria e della Toscana
Dr. C. RIGHINI, Dr.ssa R. FRANCALANCI, ARPAT, Reg.Toscana; Dr.ssa N. DOTTI, Dr. M. VOLPE, ARPAL, Reg. Liguria

16.10 – 16.35 Metodi biologici ed ecotossicologici applicati a suoli contaminati: verso un indice di qualità dei suoli
Dr.ssa G. NAPPI, ARPA, Reg. Piemonte; Dr.ssa E. TASSI, Ist. Chim. Terr., C.N.R., Pisa

16.35 – 17.15 – DISCUSSIONE

17.15 TERMINE DELLA GIORNATA DI STUDIO
RIFIUTI
Aspetti normativi e gestionali

Milano, C.N.R., martedì 13 febbraio 2001

8.30 – 9.00 – REGISTRAZIONE 

9.00 – 9.10 – APERTURA DEI LAVORI
Dr.ssa L. MUSMECI, Rep. Ig. Suolo, Ist. Sup. Sanità, Roma

ASPETTI NORMATIVI E DISPOSIZIONI IN MATERIA

Presiede: Dr.ssa R. LARAIA, Funzionario, Resp. Unità Norm. Tecn., ANPA, Roma

9.10 – 9.45 Novità normative in tema di incenerimento di rifiuti pericolosi e di smaltimento in discarica di rifiuti
Avv. A. BOGGIA, Commiss. Tecn.- Scient., Min. Amb., Roma

9.45 – 10.20 Contaminazione dei suoli e loro classificazione come rifiuti
Dr.ssa E. BECCALONI, Dr.ssa L. MUSMECI, Rep. Ig. Suolo, Ist. Sup. Sanità, Roma

10.20 – 10.55 Normativa sulla sterilizzazione dei rifiuti ospedalieri; lo stato dell’arte
Dr. L. INCICCHITTI, Direz. Med. di Presidio, Az. Osped. “Umberto I”, Ancona;
Dr. N. ORFEO, Direz. Med. di Presidio, Az. Osp. “Niguarda Ca’ Granda”, Milano;
Dr. G. SAIOCCO, Direz. Med. di Presidio;
Dr. M. SEBASTIANI, Dir. Sanit. Az., Ist. Naz. per lo Studio e la Cura dei Tumori, “Fondaz. G. Pascale”, IRCCS, Napoli

10.55 – 11.10 – COFFEE BREAK

11.10 – 11.40 – DISCUSSIONE

GESTIONE DEI RIFIUTI E ASPETTI TECNICO-ECONOMICI

11.40 – 12.05 L’uso di software per la gestione dei rifiuti
Dr. E. ARENA, Resp. Tecn.-Commerc., Omicron Sistemi, Milano

12.05 – 12.30 L’evoluzione della tassa a tariffa per la gestione dei rifiuti solidi urbani
Dr.ssa G. FERROFINO, Presid. Fise- Assoambiente, Roma-Milano

12.30 – 12.50 – DISCUSSIONE

12.50 – 13.30 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE POSTER
Presiede: Dr.ssa R. LARAIA, Roma

TRATTAMENTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

Presiedono: Dr.ssa L. MUSMECI, Rep. Ig. Suolo, Ist. Sup. Sanità, Roma
Dr. M. SEBASTIANI, Consiglio Dirett. e Giunta Naz., Assoc. Italia Nostra

14.30 – 14.55 La certificazione ambientale nel settore delle discariche
Dr. M. BERGONZONI, Divis. Energia;
Dr.ssa L. BERTOLOTTI, Ing. V. BONVICINI, Geom. E. MEGLIOLI, Divis. Ig. Amb., AGAC, Reggio Emilia

14.55 – 15.20 Stato dell’arte degli impianti di compostaggio di qualità in Italia
Dr. F. CHIERICI, Segret.;
Dr. S. PICCININI, Coordin., Comit. Tecn., CIC, Cons. It. Compostatori

15.20 – 15.45 Recupero dei rifiuti e termoutilizzazione
Dr.ssa R. LARAIA, Funzionario, Resp. Unità Norm. Tecn., ANPA, Roma

15.45 – 16.15 – DISCUSSIONE

RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI

16.15 – 16.40 La “geografia” della raccolta differenziata
Ing. P. CAPODIECI, Presid. Conai, Cons. Naz. Imballaggi

16.40 – 17.05 Il riciclaggio del legno 
Dr. R. VALDINOCI, Dir. Gen., Cons. Rilegno, Cesenatico

17.05 – 17.25 – DISCUSSIONE
ACQUE REFLUE E FANGHI
Legislazione e aspetti tecnici

Milano, C.N.R., mercoledì 14 febbraio 2001

GIORNATA DI STUDIO DEDICATA AL PROF. ADOLFO TURANO
Università degli Studi, Brescia

8.30 – 9.00 – REGISTRAZIONE 

9.00 – 9.10 – APERTURA DEI LAVORI
Prof. F. CECCHI, Fac. Sc. MM., FF. e NN., Univ. St., Verona

NOVITA’ NORMATIVE E ASPETTI APPLICATIVI

Presiedono: Prof. F. CECCHI, Fac. Sc. MM., FF. e NN., Univ. St., Verona
Prof. V. RIGANTI, Catt. Chim. Merceol., Dip. Chim. Gen., Univ. St., Pavia

9.10 – 9.45 Evoluzione normativa in materia di trattamento delle acque e smaltimento/riutilizzo dei fanghi
Prof. V. RIGANTI, Catt. Chim. Merceol., Dip. Chim. Gen., Univ. St., Pavia

9.45 – 10.10 Aspetti applicativi della Legge 152 in relazione ai saggi biologici di tossicità
Prof. C. PANTANI, Dip. Sc. Amb., Fac. Sc. MM., FF. e NN., Univ. St., L’Aquila

10.10 – 10.30 – DISCUSSIONE

DIMENSIONAMENTO DEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE

10.30 – 10.55 Progettazione di un depuratore in funzione della gestione
Prof. G. BIANUCCI, Libero Docente in Tecnol. Speciali Chim., Univ. St., Milano

10.55 – 11.05 – DISCUSSIONE

11.05 – 11.20 – COFFEE BREAK

TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE

11.20 – 11.45 Novità nelle filiere di trattamento delle acque di scarico
Prof. P. BERBENNI, D.I.I.A.R., Dip. Ing. Idraul., Amb. e del Rilevam., Fac. Ing., Politecn., Milano; Dr. C. CRISTOFORETTI, Saceccav, Desio

11.45 – 12.10 Metodi chimici di disinfezione delle acque reflue
Dr.ssa V. MEZZANOTTE, Dip. Sc. dell’Amb. e del Territ., Univ. St., Milano Bicocca, Milano

12.10 – 12.30 – DISCUSSIONE

12.30 – 13.30 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE POSTER
Presiedono: Prof. F. CECCHI, Verona
Prof. V. RIGANTI, Pavia

(A) Biofiltro sommerso per la nitrificazione e la denitrificazione
Prof. G. GAMBARETTO, Docente Ordin. in Chim. Ind., Fac. Ing., Univ. St., Padova; Dir. Centro St. Gest. Ris. Idriche, Padova;
Ing. L. FALLETTI, Dottorando in Ing. Chim., Univ. St., Padova; Collab. Centro St.;
Ing. M. BISELLO, già Collab. Centro St.

TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE

Presiedono: Prof. P. BERBENNI, D.I.I.A.R., Dip. Ing. Idraul., Amb. e del Rilevam., Fac. Ing., Politecn., Milano
Prof. C. COLLIVIGNARELLI, Dip. Ing. Civ., Fac. Ing., Univ. St., Brescia

14.30 – 14.55 Sistema integrato di fitodepurazione per reflui urbani, industriali e zootecnici
Dr. S. MALCEVSCHI, Dip. Ecol. del Territ., Univ. St., Pavia;
Dr. G. L. BISOGNI, Libero Professionista

14.55 – 15.20 Prove di trattamento di un percolato proveniente da R.S.U.
Dr.ssa C. LASAGNA, AMGA, Az. Medit. Acqua e Gas, Genova

15.20 – 15.45 Possibilità di riutilizzo a scopo irriguo delle acque depurate provenienti da impianti asserviti al trattamento di reflui civili
Prof. M. BALDI, Catt. Chim. Merceol., Dip. Chim. Gen., Univ. St., Pavia; Dr. S. CANEVARI, Dr. M. LAURI, Analytica, Corteolona

15.45 – 16.10 Il riciclaggio delle acque reflue nelle tinto-stamperie
Dr. P. BROGLIO, Ecol. Applic., Milano;
Ing. G. B. ODOBEZ, G. B. Odobez, Varese

16.10 – 16.50 – DISCUSSIONE

FANGHI

16.50 – 17.15 Nuovi orientamenti nella progettazione e gestione della linea fanghi
Ing. G. BERTANZA, Prof. C. COLLIVIGNARELLI, Dip. Ing. Civ., Fac. Ing., Univ. St., Brescia

17.15 – 17.40 La problematica della riduzione dei fanghi di supero negli impianti di depurazione
Dr. D. BOLZONELLA, Prof. F. CECCHI, Fac. Sc. MM., FF. e NN., Univ. St., Verona;
Dr. P. PAVAN, Dip. Sc. Amb., Univ. Ca’ Foscari, Venezia

17.40 – 18.00 – DISCUSSIONE
ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO
Normativa, gestione, trattamenti e utilizzo

Milano, C.N.R., giovedì 15 febbraio 2001

GIORNATA DI STUDIO DEDICATA AL PROF. ADOLFO TURANO
Università degli Studi, Brescia

8.30 – 9.00 – REGISTRAZIONE

9.00 – 9.10 – APERTURA DEI LAVORI
Dr. M. OTTAVIANI, Dir. Rep. Ig. Acqua, Lab. Ig. Amb., Ist. Sup. San., Roma;
Dr. N. SARTI, Dir. Divis., Direz. Gentile. Serv. Ig. Pubbl., Min. San., Roma

ASPETTI NORMATIVI E TECNICI

Presiedono: Dr. M. OTTAVIANI, Roma
Dr. N. SARTI, Roma

9.10 – 9.45 Novità normative in materia di acque, in particolare destinate al consumo umano
Dr. M. OTTAVIANI, Roma; Dr. N. SARTI, Roma

9.45 – 10.10 Patogeni emergenti nelle acque destinate al consumo umano e loro controllo in base alla nuova normativa
Dr.ssa E. CARRARO, Ricerc., Dip. Sc. e Tecnol. Avanzate, Univ. Piemonte Orient. “A. Avogadro”, Alessandria;
Dr.ssa F. PALUMBO, AMGA, Az. Medit. Gas e Acqua, Genova

10.10 – 10.30 – DISCUSSIONE

PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

10.30 – 10.55 La fusione tra Enti acquedottistici: un piano strategico per migliorare la competitività del servizio idrico integrato

10.55 – 11.05 – DISCUSSIONE

11.05 – 11.20 – COFFEE BREAK

TRATTAMENTO DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO

11.20 – 11.45 Innovazione nell’industria acquedottistica
Dr. O. CONIO, Dr. M. COLOMBINO, AMGA, Az. Medit. Gas e Acqua, Genova

11.45 – 12.10 Cloriti e clorati in acque potabili trattate con cloro e suoi derivati
Per. G. BOCINA, Dr.ssa R. BINETTI, Ing. C. CUIZZA, Ing. L. MEUCCI, AAM, Az. Acque Metropol., Torino

12.10 – 12.30 – DISCUSSIONE

12.30 – 13.30 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE POSTER

Presiedono: Dr. M. OTTAVIANI, Roma
Dr. N. SARTI, Roma

TRATTAMENTO DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO

Presiedono: Dr. O. CONIO, Dirig. Serv. Qual. Amb., AMGA, Az. Medit. Gas e Acqua, Genova
Ing. L. MEUCCI, Ric. e Contr. Potabiliz., AAM, Az. Acque Metropol., Torino

14.30 – 14.55 Disinfezione delle acque con raggi UV
Sig. G. AARTS, Dir. Tecn., Unimex International Marketing, Bergamo

14.55 – 15.20 Stato attuale del trattamento delle acque con ozono: aspetti impiantistici e applicazioni
Ing. V. ORLANDI, Dr.ssa R. STECCHI, Air Liquide Italia, Milano;
Dr. G. RIVA, Ozono Elettronica Internazionale, Muggiò

15.20 – 15.45 COA e CODB: applicabilità nella caratterizzazione di acque destinate all’uso potabile
Dr.ssa P. RAGAZZO, Cons. Acqued. Basso Piave, San Donà di Piave;
Dr. M. SPADOLINI, Biol. Tirocin., Dip. Ig., Univ. St., Padova

15.45 – 16.10 Determinazione dei valori di ripetibilità in metodi di prova microbiologici normalizzati
Ing. C. CUIZZA, Dr.ssa M. GARIZIO, Dr.ssa A. PONCINO, Tecn. Lab. V. RAMPA, AAM, Az. Acque Metropol., Torino

16.10 – 16.35 Prova di qualità dei terreni di coltura per analisi batteriologica delle acque potabili
Sig. M. RONCORONI, Lab. Analisi, ACSM, Az. Comasca Serv. Municip., Como

16.35 – 17.00 – DISCUSSIONE

ESPERIENZE

17.00 – 17.25 La tutela degli acquiferi: il passaggio da procedura passiva di controllo a procedura attiva di intervento in sito
Dr. G. P. DROLI, Studio Idrogeol. Geoeco, Udine

17.25 – 17.50 Energia da acqua di falda
Ing. C. PELLEGATTA, Serv. Energia, Prov. di Milano, Milano

17.50 – 18.10 DISCUSSIONE
TUTELA DELLE ACQUE DALL’INQUINAMENTO
Novità normative e aspetti gestionali

Milano, C.N.R., venerdì 16 febbraio 2001

8.30 – 9.00 – REGISTRAZIONE 

9.00 – 9.10 – APERTURA DEI LAVORI
Dr. G. P. DROLI, Studio Idrogeol. Geoeco, Udine

NORMATIVA: NOVITA’ ED EVOLUZIONI PREVISTE

Presiedono: Dr. G. P. DROLI, Studio Idrogeol. Geoeco, Udine
Prof. V. RIGANTI, Cattedra di Merceol., Dip. Chim. Gen., Univ. St., Pavia

9.10 – 9.45 Legge Quadro 152/99 e Decreto correttivo-integrativo

9.45 – 10.20 Definizioni e competenze
On. Dr. G. GALLI, Membro Comit. di Vigil. sull’uso delle Risorse Idriche, Min. Lavori Pubbl., Roma

10.20 – 10.45 Organi di tutela e gestore del ciclo integrato: rapporti e competenze
Dr.ssa P. RAGAZZO, Ing. F. BABATO, Cons. Acqued. Basso Piave, San Donà di Piave

10.45 – 11.05 – DISCUSSIONE

11.05 – 11.20 – COFFEE BREAK

TUTELA E GESTIONE DELLE ACQUE E DEI CORPI IDRICI

11.20 – 11.45 La tutela delle falde dall’inquinamento in aree sensibili: una strategia operativa per la progettazione e l’utilizzo avanzato dei piezometri di monitoraggio
Dr. G. P. DROLI, Studio Idrogeol. Geoeco, Udine

11.45 – 12.10 Bilancio idrico di bacino
Dr. A. MAFFIOTTI, ARPA, Reg. Piemonte, Torino

12.10 – 12.30 – DISCUSSIONE

12.30 – 13.30 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE POSTER
Presiedono: Dr. G. P. DROLI, Udine
Prof. V. RIGANTI, Pavia

TUTELA E GESTIONE DELLE ACQUE E DEI CORPI IDRICI
Presiedono: Prof. G. P. BERETTA, Prof. Assoc., Dip. Sc. della Terra, Univ. St., Torino
Prof. G. ZIGLIO, Dip. Ing. Civ. e Amb., Univ. St., Trento

14.30 – 14.55 Il destino delle acque meteoriche: la gestione delle acque di prima e seconda pioggia

14.55 – 15.05 – DISCUSSIONE

LA DISCIPLINA DEGLI SCARICHI E DELLE ACQUE REFLUE

15.05 – 15.30 Dal D. Lgs. 152/1999 al D. Lgs. 258/2000: nuovi limiti e vincoli a tutela dell’ambiente
Prof. V. RIGANTI, Cattedra di Merceol., Dip. Chim. Gen., Univ. St., Pavia; Dr.ssa M. CRESCENTI, Ricerc., Fac. di Scienze, Univ. St., Chieti

15.30 – 15.55 Trattamento dei rifiuti liquidi negli impianti per acque reflue urbane
Dr. L. CAMOLI, Presid. Crides, Venezia

15.55 – 16.15 – DISCUSSIONE

CONTROLLI E SANZIONI

16.15 – 16.40 Il sistema dei controlli
Dr. P. RAMPA, Dirig., Area Progettaz., Promoz., Serv., ARPA, Reg. Piemonte, Torino

16.40 – 17.05 Il sistema delle sanzioni
Dr.ssa C. RAPISARDA SASSOON, Segr. Gen., Ist. per l’Amb., Milano

17.05 – 17.25 – DISCUSSIONE