19/09/2001 – Giornata di Studio – LA GESTIONE DEI RIFIUTI SANITARI E RADIOATTIVI

LA GESTIONE DEI RIFIUTI SANITARI E RADIOATTIVI

mercoledì 19 settembre 2001

Milano, C.N.R. Via Ampère, 56

In collaborazione con

Università degli Studi – Brescia
e
Unità Organizzazione Prevenzione Direzione Generale della Sanit
Regione Lombardia – Milano

 
La Giornata di Studio si propone di analizzare il problema della gestione dei rifiuti sanitari e radioattivi.
L’incontro si apre con l’esame degli aspetti normativi, con particolare riferimento alla classificazione dei rifiuti sanitari sulla base del D.M. 219/2000, e degli aspetti amministrativi. Vengono affrontate le tematiche relative alle gare di appalto nelle strutture ospedaliere, e illustrate le problematiche legate al rischio infettivo di alcuni tipi di rifiuti sanitari. Ampio spazio viene dedicato alla gestione dei rifiuti radioattivi e al ruolo dell’Esperto Qualificato. Si esamina poi il problema del trattamento e dello smaltimento delle carcasse animali infette.
La seconda parte dell’incontro si apre con una panoramica sugli indirizzi adottati dalla Regione Lombardia in tema di rifiuti sanitari.
La Giornata si conclude focalizzando l’attenzione sugli aspetti tecnici della gestione dei rifiuti, analizzando le procedure di raccolta e smaltimento, le imprese operanti nel settore, nonchè le autorità istituzionali competenti.

PROGRAMMA

9.00 – 9.20 – REGISTRAZIONE

9.20 – 9.30 – APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO, Università degli Studi, Brescia; Presidente GSISR, Milano

ASPETTI NORMATIVI, AMMINISTRATIVI E GARE DI APPALTO

Presiede: Dr. MAURIZIO SEBASTIANI,
Direttore Sanitario Aziendale, Istituto Nazionale per lo Studio e la cura dei Tumori “Fondazione G. Pascale”, IRCSS, Napoli

9.30 – 10.00 La gestione dei rifiuti sanitari sulla base del D.M. 219/2000 del 26 
giugno. La nuova classificazione europea alla luce della decisione del 16/01/2001. Le novità nello smaltimento dei rifiuti sanitari.
Dr.ssa AURELIA FONDA, Dirigente Medico Igienista in comando presso il Servizio Rifiuti e Bonifiche, Ministero dell’Ambiente, Roma

10.00 – 10.25 Aspetti amministrativi
Dr. LIVIO TRONCONI, Università degli Studi, Pavia

10.25 – 10.50 Gare di appalto e rifiuti sanitari
Dr. MAURIZIO SEBASTIANI, Direttore Sanitario Aziendale, Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori “Fondazione G. Pascale”, IRCSS, Napoli

10.50 – 11.05 – COFFEE BREAK

11.05 – 11.30 – DISCUSSIONE

ASPETTI GESTIONALI

11.30 – 11.55 Caratterizzazione infettiva dei rifiuti sanitari e relativi controlli
Dr.ssa PAOLA M.B. GUCCI, Ricercatrice, Istituto Superiore di Sanità, Roma

11.55 – 12.20 La gestione dei rifiuti pericolosi a rischio infettivo
Dr. GIANLUCA SERAFINI, Dirigente Medico di Presidio;
Sig.ra FRANCESCA VICHI, Assistente Sanitaria, Azienda Ospedaliera Umberto I, Ancona

12.20 – 12.45 La gestione dei rifiuti radioattivi e il ruolo dell’Esperto Qualificato
Dr. SERGIO RIZZO, Esperto Qualificato e Responsabile Sicurezza e Ambiente, Centro Ricerche
GlaxoSmithKline, Verona 

12.45 – 13.30 – DISCUSSIONE

ASPETTI GESTIONALI

Presiede: Dr. LORENZO LODOLA, Dirigente Responsabile Ufficio Chimico, Direzione Sanitaria, IRCCS, Policlinico San Matteo, Pavia

14.30 – 14.55 Trattamento e smaltimento delle carcasse animali infette
Prof. DANILO CODAZZA, Istituto di Malattie Infettive, Profilassi e Polizia Veterinaria, Università degli Studi, Milano

14.55 – 15.05 – DISCUSSIONE

ASPETTI TECNICI E AUTORITA’ COMPETENTI

15.05 – 15.30 Indirizzi della Regione Lombardia in materia di rifiuti sanitari 
Dr.ssa MARIA CARMELA PERNA, Unità Organizzazione Prevenzione, Direzione Generale della Sanità, Regione Lombardia, Milano

15.30 – 15.55 Le procedure di raccolta e smaltimento dei rifiuti sanitari
Dr. LORENZO LODOLA, Dirigente Responsabile Ufficio Chimico, Direzione Sanitaria, IRCCS, Policlinico San Matteo, Pavia

15.55 – 16.05 – DISCUSSIONE

16.05 – 16.30 Il quadro delle imprese che operano nelle varie fasi di trattamento e smaltimento
Ing. FRANCO ZORZOLI, Consigliere Delegato, Campoverde, Milano

16.30 – 16.55 Le autorità deputate alla gestione dei rifiuti sanitari e radioattivi
Dr. SERGIO CARASI, Direttore Dip.to Prevenzione, A.S.L., Brescia

16.55 – 17.15 – DISCUSSIONE E CONCLUSIONI