23/05/2001 – Giornata di Studio – VACCINI: Stato dell’arte e prospettive

Giornata di Studio

VACCINI
Stato dell’arte e prospettive

 mercoledì 23 maggio 2001

 Milano, C.N.R. Via Ampère, 56

 In collaborazione con

 Università degli Studi – Brescia e Unità Organizzazione Prevenzione Direzione Generale della Sanità Regione Lombardia

 
 

La Giornata di Studio è dedicata ai vaccini, potente strumento che la medicina ha a disposizione per evitare l’esposizione della popolazione alle malattie. L’incontro si apre con una panoramica sulla situazione italiana ed europea in materia di strategie di vaccinazione e si analizzano poi le vaccinazioni obbligatorie e quelle raccomandate in età pediatrica. Si affronta inoltre il delicato tema della vaccino-sorveglianza che valuta eventuali ipotesi di rischio derivanti dalla somministrazione di vaccini a tutela della salute di chi li riceve.Ampio spazio viene dedicato agli aspetti regolatori e autorizzativi nell’Unione e in Italia.Si valuta poi la potenziale tossicità del tiomersale, composto del mercurio utilizzato come conservante. La Giornata di Studio si conclude con gli aspetti brevettistici, con particolare riferimento ai vaccini di origine ricombinante, e con quelli medico-legali per la tutela del soggetto nel caso di reazioni avverse.    

 PROGRAMMA
9.00 – 9.20 – REGISTRAZIONE

9.20 – 9.30 -APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO, Università degli Studi, Brescia; Presidente GSISR, Milano

RELAZIONE INTRODUTTIVA

Presiede: Prof. PIETRO CROVARI, Ordinario di Igiene, Dip.to di Scienze della Salute, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi, Genova

9.30 – 10.15 Introduzione al tema
Dr. VITTORIO CARRERI, Dirigente;
Dr. ALESSANDRO LIZIOLI, Unità Organizzativa Prevenzione, Direzione Generale della Sanità, Regione Lombardia, Milano

PRATICA VACCINALE

10.15 – 10.40 Vaccini e pratica vaccinale: situazione in Italia e in Europa

10.40 -11.00 – DISCUSSIONE

11.00 – 11.15 – COFFEE BREAK

VACCINAZIONI IN ETA’ PEDIATRICA E SORVEGLIANZA

11.15 – 11.40 Vaccinazioni obbligatorie e vaccinazioni raccomandate in età pediatrica
Dr. GIORGIO BONVINI, Divisione di Pediatria e Neonatologia, Ospedale “Città di
Sesto San Giovanni”

11.40 – 12.05 Le ragioni per il cambiamento della schedula vaccinale antipolio in Italia
Prof. ALESSANDRO ZANETTI, Ordinario di Igiene, Istituto di Virologia, Universit
degli Studi, Milano

12.05 – 12.25 – DISCUSSIONE

12.25 – 12.50 La vaccino-sorveglianza: difficoltà e possibilità di miglioramento
Dr.ssa LUISELLA GRANDORI, Azienda USL Distretto 3, Modena

ASPETTI NORMATIVI

12.50 – 13.15 Aspetti regolatori e di controllo dei vaccini per uso umano nell’Unione Europea
Prof. GIUSEPPE VICARI, Roma

13.15 – 13.35 – DISCUSSIONE

ASPETTI TECNICI

Presiede: Dr. SILVANO FERRINI, Laboratorio di Immunofarmacologia, Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro, Genova

14.30 – 14.55 Iter registrativi
Dr. FRANCESCO DI COSTANZO, Government Affairs Manager, Kedrion, Castelvecchio Pascoli

14.55 – 15.20 Strategie innovative per lo sviluppo di vaccini
Dr. GUIDO GRANDI, Responsabile Dip.to di Biologia Molecolare, Chiron, Siena

15.20 – 15.45 Il caso del tiomersale
Prof. ROBERTO GASPARINI, Professore Ordinario di Igiene, Dip.to di Scienze della Salute, Università degli Studi, Genova

15.45 – 16.15 – DISCUSSIONE

ASPETTI BREVETTISTICI E MEDICO-LEGALI

16.15 – 16.40 Brevettabilità dei prodotti biotecnologici e dei vaccini di origine ricombinante
Dr.ssa SILVIA MERLI, Mandatario Brevetti, Ufficio Brevetti Notarbartolo & Gervasi, Milano

16.40 – 17.05 Reazioni avverse da vaccini: tutela del soggetto e responsabilità
Dr.ssa LUCIA MACRI’, Dr.ssa LAVINIA MASTROLUCA, Istituto di Medicina Legale e delle Assicurazioni, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi, Milano

CONCLUSIONI

17.05 – 17.20 Vaccini a DNA: una prospettiva per il futuro?
Dr. SILVANO FERRINI, Laboratorio di Immunofarmacologia, Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro, Genova

17.10 – 17.45 – DISCUSSIONE