29/03/2000 – Giornata di Studio – IMPIANTI E APPARECCHIATURE NELLE AREE SANITARIE A RISCHIO

IMPIANTI E APPARECCHIATURE NELLE AREE SANITARIE A RISCHIO

mercoledì 29 marzo 2000

Milano, C.N.R. Via Ampère, 56

In collaborazione con

Università degli Studi – Brescia


 
Partendo dall’identificazione delle aree sanitarie a rischio, si esamina l’approvvigionamento degli impianti e delle apparecchiature, sia dal punto di vista del Servizio Tecnico Ospedaliero, sia dal punto di vista del costruttore-fornitore.
Ampio spazio viene dedicato alla gestione, alla manutenzione e alle problematiche di utilizzo degli impianti e delle apparecchiature nelle strutture sanitarie. Vengono inoltre affrontate le tematiche relative alla sicurezza, alla certificazione e alla conformità.
La giornata di studio si conclude con l’analisi delle responsabilità del tecnico e dell’operatore, anche sotto il profilo giuridico, in merito all’installazione, alla gestione e all’utilizzo di impianti e apparecchiature.

PROGRAMMA

9.10 – 9.30 REGISTRAZIONE

9.30 – 9.40APERTURA DEI LAVORI
Prof. Alberto Frigerio,Università degli Studi di Brescia, Presidente GSISR, Milana

APPROVVIGIONAMENTO, GESTIONE E MANUTENZIONE

Presiede: Dr. MAURIZIO SEBASTIANI, Direttore Sanitario, Azienda Ospedaliera Niguarda-Cà Granda, Milano

9.40 – 10.20 Identificazione delle aree sanitarie a rischio
Dr. NICOLA ORFEO, Direzione Sanitaria, Azienda Ospedaliera Niguarda-Cà Granda, Milano
Ing. FABRIZIO MAGNONI, Consulente Ingegneria Sanitaria, Milano

10.20 – 11.20 L’approvigionamento degli impianti e delle apparecchiature – L’esperienza del Servizio Tecnico Ospedaliero
Ing. MASSIMILIANO AGISTRI,Dirigente Responsabile Impianti, Tecnologie ed Energy Manager, Istituto Ortopedico Gaetano Pini, Milano
-Il punto di vista del produttore dei sistemi di comunicazione ospedaliera
Dr. GIANNI CARRARA, Direttore Tecnico, SOSTEL, Albano Sant’Alessandro
-Il punto di vista del costruttore
Ing. LEONELLO SABATINI,Presidente Lesetech, Opera

11.20 – 11.35 COFEE BREAK

11.35 – 12.05 DISCUSSIONE

12.05 – 12.30 Apparecchiature e impianti: problematiche di utilizzo
Ing. LUCA SELICATO, Responsabile Area Tecnica e Sicurezza, Ospedale San Giuseppe, Milano

12.30 – 13.00 Gestione, manutenzione ordinaria e straordinaria
Ing. MARCO MASSARON,Responsabile Ufficio Tecnico, Istituto Clinico Humanitas, Milano

13.00 – 13.30 DISCUSSIONE

SICUREZZA E CERTIFICAZIONE

Presiede
: Ing. CARLO MAMBRETTI, Direttore Generale ASSOBIOMEDICA, Milano

14.30 – 14.55 Sicurezza negli impianti per la distribuzione dei gas medicinali
Ing. ALESSANDRO CASTELLI, Coordinatore Comitato Tecnico, Gruppo Gas Medicinali, Assogastecnici, Federchimica, Milano

14.55 – 15.20 Sicurezza delle apparecchiature. Le norme di riferimento
Dr. ROBERTO BEDANI, SegretarioAssociazione Elettromedicali, ANIE, Milano

15.20 – 15.40 DISCUSSIONE

15.40 – 16.05 Certificazione e verifica delle conformità
Dr. GIOVANNI CERIANI, Direttore Certimedica, Milano

CONTROLLI E RESPONSABILITA’

16.05- -16.45 Installazione, gestione e utilizzo degli impianti e delle apparecchiature:responsabilità del tecnico e dell’operatore
Ing. ROBERTO RAVANELLI, Responsabile Ufficio tecnico, Az. Ospedaliera San Paolo, Milano
Dr. ROBERTO COSENTINA, Direzione Generale Sanità, Regione Lombardia, Milano

16.45 – 17.15 Il punto di vista del magistrato
Dr. LUCA PONIZ,Magistrato con funzioni di Sostituto Procuratore presso la Pretura Circondariale di Milano

17.15 – 17.45 DISCUSSIONE E CONCLUSIONI