FARMACOVIGILANZA:
LA SITUAZIONE IN EUROPA E L’ESPERIENZA ITALIANA

Milano, mercoledì 9 giugno 2010

Sede della Giornata di Studio: Sala Convegni del CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE
Via Bassini 15 – Milano

Con il Patrocinio di:

  

Società Italiana di Farmacologia

 

L’armonizzazione del sistema di Farmacovigilanza a livello europeo è un  passo necessario per la realizzazione di un mercato comunitario libero nel settore dei medicinali per uso umano. La libera circolazione del farmaco è infatti uno strumento indispensabile per rispondere all’esigenza di continuo miglioramento della qualità della vita di ciascun individuo. Il Consiglio europeo, l’EMEA e i principali enti e agenzie di controllo comunitarie si stanno occupando di ridefinire il sistema di Farmacovigilanza per rispondere a questa esigenza.

GSISR promuove una Giornata di Studio in chiave propositiva durante la quale le principali istituzioni nazionali e internazionali saranno chiamate a discutere la situazione attuale in Europa, i cambiamenti e le prospettive future, dando grande rilevanza al Sistema Italiano e al ruolo delle industrie. La Farmacovigilanza verrà trattata da differenti punti di vista, dall’esperienza dell’azienda all’esperienza di Enti Istituzionali, dando quindi una visione di insieme importante per un aggiornamento completo e di alto livello.

 PROGRAMMA DELLA GIORNATA

08.45-09.15 REGISTRAZIONE 
09.15-09.30 APERTURA DEI LAVORI :Prof. ALBERTO FRIGERIO, Presidente GSISR, Milano
 
Presiedono: Dott. MAURO VENEGONI, Centro Regionale di Farmacovigilanza Lombardia, Delegato italiano al Pharmacovigilance Working Party
 Prof. ACHILLE PATRIZIO CAPUTI, Direttore Dipartimento Clinico Sperimentale di Medicina e Farmacologia, Università degli Studi di Messina
09.30-10.15 “La Farmacovigilanza europea: risultati e prospettive”
Dott. MAURO VENEGONI, Centro Regionale di Farmacovigilanza Lombardia, Delegato italiano al Pharmacovigilance Working Party 
     
10.15-11.00 “La Farmacovigilanza come uno strumento di appropriatezza prescrittiva”
Prof. ACHILLE PATRIZIO CAPUTI, Direttore Dipartimento Clinico Sperimentale di Medicina e Farmacologia, Università degli Studi di Messina
 11.00-11.40   DISCUSSIONE
11.40-12.00 COFFEE BREAK  
12.00-12.30 “Pronto Soccorso e Farmacovigilanza: un connubio (av)vincente”
Dott. GIUSEPPE VIGHI, Responsabile  Struttura Semplice Farmacovigilanza e Farmacologia Clinica, AO Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Milano
 12.30-13.00 “La gestione di un Ufficio Aziendale di Farmacovigilanza: luci e ombre”
Dott.ssa RITA SALOTTI, Direttore Servizio Farmaceutico Territoriale ASL RM C, Roma
13.00-13.30 DISCUSSIONE
13.30-14.30 PRANZO 
Presiede: Prof. GIAMPAOLO VELO, Direttore Istituto di Farmacologia Medica Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona
14.30-15.00 “Il sistema di Farmacovigilanza in Toscana”
Prof. ALESSANDRO MUGELLI, Direttore del Dipartimento di Farmacologia Preclinica e Clinica, Università degli Studi di Firenze
     
15.00-15.30 DISCUSSIONE
15.30-16.00 “Gestione dei dati nelle aziende farmaceutiche”
Dott. MARCO PIOLINI, Farmindustria – Gruppo di Lavoro Farmacovigilanza, Milano
16.00-16.30 “Esperienza della Società di Scienze Farmacologiche Applicate”
Dott. ANDREA LANZA, Società di Scienze Farmacologiche Applicate – Gruppo di Farmacovigilanza “E. Montagna”, Milano
16.30-17.00 DISCUSSIONE E CONCLUSIONI del Professore GIAMPAOLO VELO, Direttore Istituto di Farmacologia Medica Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona