13/12/2006 – Giornata di Studio – PRODOTTI ERBORISTICI: A che punto siamo?

Giornata di StudioPRODOTTI ERBORISTICI
A che punto siamo?

 mercoledì 13 dicembre 2006 

 Istituto Milanese Martinitt
Via Riccardo Pitteri 56, Milano 

La figura dell’erborista è stata introdotta, nell’ordinamento normativo italiano, con la legge n. 99 del 1931,
con il suo regolamento attuativo e successive modifiche.
E’ quindi evidente che una normativa che vede la luce nel lontano 1931, con il suo regolamento applicativo,
non sia più in grado di rappresentare le esigenze di un settore che ha visto negli ultimi trent’anni una significativa e costante espansione dovuta all’intreccio di una molteplicità di fattori sociali, culturali ed economici.
Tale iniziativa si propone quindi di fare il punto della situazione sul complesso scenario dei prodotti erboristici, comprendendo sia medicinali vegetali tradizionali che integratori alimentari di origine vegetale, etc.
Dopo un primo approfondimento sulla regolamentazione e normativa vigente e su alcuni aspetti più tecnici,
quali qualità e sicurezza delle materie prime (importate e non), norme di produzione e GMP, pacchetto igiene e rintracciabilità, controllo sul prodotto finito, la Giornata intende lasciare ampio spazio alla discussione e al confronto, proprio per cercare di definire la “vera identità del prodotto erboristico”, tra direttive europee, progetti di legge, circolari, coinvolgendo sia illustri Autorità Istituzionali di riferimento, sia Associazioni che Esperti del settore.
 

Sede della Giornata di Studio:
Istituto Milanese Martinitt
Via Pitteri 56 (tangenziale Est – uscita Rubattino)
Autobus 54 o 75 da Lambrate (MM2)


9.00-9.30 REGISTRAZIONE

9.30-9.40 APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO, Presidente GSISR, Milano

Presiede: Prof. RODOLFO PAOLETTI, Preside, Facoltà di Farmacia, Università degli Studi, Milano;

9.40-10.00 Relazione d’apertura
Prof. RODOLFO PAOLETTI, Preside, Facoltà di Farmacia, Università degli Studi, Milano

QUADRO NORMATIVO

10.00-10.30 La normativa dei prodotti di origine vegetale ad attività medicinale o salutare
Prof.ssa PAOLA MINGHETTI, Istituto di Chimica Farmaceutica e Tossicologica, Facoltà di Farmacia, Università degli Studi, Milano

10.30-10.45 DISCUSSIONE
10.45-11.00 COFFEE BREAK

QUALITA’ E SICUREZZA DELLE MATERIE PRIME E DEI PRODOTTI FINITI

11.00-11.30 Controllo di qualità per i prodotti di origine vegetale
Dott.ssa GIOVANNA PALAZZINO, Reparto di Medicine complementari, naturali e tradizionali. Sicurezza dei prodotti cosmetici, Dipartimento del Farmaco, ISS, Roma

11.30-12.00 Convalida dei fornitori
Dott.ssa RAFFAELLA GATTI, Direttore Tecnico, EPO srl – Istituto Farmochimico Fitoterapico, Milano

12.00-12.30 Norme per la produzione e GMP
Dott. VALERIO BOMBARDELLI, INDENA SpA, Milano

12.30-13.00 La rintracciabilità nella filiera erboristica: un’obiettivo da raggiungere
Dott. MARIANO MAROTTA, Studio SVIMM, Roma

13.00-13.15 DISCUSSIONE
13.15-14.00 PRANZO A BUFFET

Presiede: Prof. ROBERTO DELLA LOGGIA, Preside, Facoltà di Farmacia, Università degli Studi, Trieste

14.00-14.30 Validazione dell’efficacia dei prodotti fitoterapici
Prof. ROBERTO DELLA LOGGIA, Preside, Facoltà di Farmacia, Università degli Studi, Trieste

14.30-14.45 DISCUSSIONE

TAVOLA ROTONDA: LA VERA IDENTITA’ DEL PRODOTTO ERBORISTICO, TRA DIRETTIVE EUROPEE, PROGETTI DI LEGGE, CIRCOLARI

14.45-15.15 Evoluzione del prodotto erboristico secondo la normativa CEE alla luce del “Decreto Bersani”
Dott. MAURIZIO BIAGGI, Presidente ANFE (Associazione Nazionale Farmacisti Erboristi), Roma

15.15-15.45 La formazione dell’erborista e la necessità di una legge
Prof.ssa ELISABETTA AGRADI, Dipartimento di Scienze Farmacologiche, Facoltà di Farmacia, Università degli Studi, Milano

15.45-16.15 Istituzione e regolamentazione dell’attività sanitaria dell’erborista
Dott. GIUSEPPE GIORDANO, Vice Presidente FEI (Federazione Erboristi Italiani), Roma

16.15-16.30 DISCUSSIONE E CONCLUSIONI