25/02/2008 – Giornata di Studio – BONIFICA DI SITI CONTAMINATI

BONIFICA DI SITI CONTAMINATI
Aggiornamenti legislativi e tecnici
lunedì 25 febbraio 2008

Istituto Milanese Martinitt – Milano, Via Pitteri, 56

 
 Scopo della Giornata di Studio odierna, ormai tradizionale primo appuntamento di SETTIMANA AMBIENTE,
è quello di fare il punto della situazione sul complesso scenario normativo in continua evoluzione,
focalizzando l’attenzione su una serie di aspetti problematici e controversi per gli operatori del settore,
lasciando ampio spazio alla discussione e al confronto.
Anche grazie alla presenza di Illustri Autorità Istituzionali di riferimento e di Esperti del settore,
verrà infatti analizzata la più attuale legislazione in materia di messa in sicurezza,
bonifica e ripristino ambientale di siti contaminati (D.Lgs 4/2008, correttivo del D.Lgs 152/06),
analizzando gli aspetti ancora “in sospeso”, quali ad esempio la non distinzione di procedure tecniche e amministrative per i siti dimessi e per quelli in attività e la mancanza di riferimenti per gli interventi di bonifica in aree agricole,
e anticipando importanti novità nel settore; si forniranno indicazioni tecniche per la progettazione e realizzazione
di interventi di bonifica, prendendo in esame concrete modalità operative e approfondendo i temi relativi all’applicazione dell’analisi di rischio e alle nuove disposizioni procedurali (protocolli e linee guida).

Sede del Seminario:
Istituto Milanese Martinitt
Via Pitteri 56 (tangenziale Est – uscita Rubattino)
Autobus 54 o 75 da Lambrate (FS e MM2)

Come raggiungere l’Istituto Milanese Martinitt

Hotel convenzionati

Opportunità di sponsorship

Programma

9.15-9.45 REGISTRAZIONE

9.45-10.00 APERTURA DEI LAVORI
Prof. ALBERTO FRIGERIO,Presidente GSISR, Milano

Presiedono: Dott.ssa LOREDANA MUSMECI, Direttore Reparto Suolo e Rifiuti, Dipartimento di Ambiente e connessa prevenzione primaria, ISS, Roma;
Prof. LUCA BONOMO, Sez. Ambientale, DIIAR, Politecnico di Milano

10.00-10.45 Quadro normativo attuale e prospettive future
Dott.ssa LOREDANA MUSMECI, Direttore Reparto Suolo e Rifiuti, Dipartimento di Ambiente e connessa prevenzione primaria, ISS, Roma

10.45-11.00 DISCUSSIONE
11.00-11.15 COFFEE BREAK

11.15-12.00 Protocolli e linee guida per i siti di interesse nazionale
Ing. LAURA D’APRILE, APAT, Roma

12.00-12.45 Criticità sull’applicazione del D.L. 152/2006 in materia di bonifica
Dott. NICOLA DI NUZZO, U.O. Attività estrattiva e di Bonifica, Direzione Generale Qualità dell’Ambiente, Regione Lombardia, Milano

12.45-13.00 DISCUSSIONE
13.00-14.00 PRANZO A BUFFET

Presiedono: Dott. GIANNANTONIO PETRUZZELLI, Istituto per lo Studio degli Ecosistemi (ISE), Sez. Chimica del Suolo, CNR, Pisa;
Dott. NICOLA DI NUZZO, U.O. Attività estrattiva e di Bonifica, Direzione Generale Qualità dell’Ambiente, Regione Lombardia, Milano

14.00-14.30 Le esperienze di un’azienda privata
Dott. ALBERTO MILANI, SET srl, Buccinasco (MI)

14.30-15.00 Barriere e loro ciclo di vita negli interventi di bonifica di siti contaminati
Prof. GIOVANNI PIETRO BERETTA, Dip. di Scienze della Terra “Ardito Desio”, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Università degli Studi, Milano

15.00-15.30 Luci e ombre nell’applicazione delle tecniche di phytoremediation
Dott. GIANNANTONIO PETRUZZELLI, Istituto per lo Studio degli Ecosistemi (ISE), Sez. Chimica del Suolo, CNR, Pisa

15.30-16.00 Programma Sgibiti
Dott. SERGIO PIRROTTA, Dott. COSIMO MASINI, Teseco SpA, Milano – Pisa

16.00-16.30 Caso Stoppani di Cogoleto:
Importanza dell’interazione tra soggetti diversi nella bonifica da amianto di un sito in emergenza
Q uando il pubblico interviene in sostituzione in danno al privato

P.I. ALBERTO VERARDO, Settore Prevenzione, Igiene e Sanità Pubblica, Dipartimento Salute e Servizi Sociali, Regione Liguria, Genova;
Dott.ssa CECILIA BRESCIANINI, Soggetto attuatore emergenza Stoppani; Dirigente, Provincia di Genova

16.30-17.00 DISCUSSIONE E CONCLUSIONE