28/01/2011 – Giornata di Studio – PRODOTTO COSMETICO 2011: A un anno dall’emanazione del regolamento dell’Unione Europea

E’ certo che per chi si occupa di aspetti regolatori nel cosmetico le giornate non passano vuote e noiose, la materia complessa e in continua evoluzione impone un aggiornamento continuo. La nutrita partecipazione alla Giornata di Studio “PRODOTTO COSMETICO 2011 – A un anno dall’emanazione del regolamento dell’Unione Europea” dimostra tale necessità.  Gli interventi dei relatori sono stati seguiti con la massima attenzione e hanno proposto spunti, domande e temi di approfondimento. La giornata ha seguito un chiaro percorso logico aprendosi con l’intervento del Dott. Roberto Gorni che ha inquadrato i punti salienti delle novità normative ponendo l’accento su come la transizione non debba essere traumatica. Uno tra i punti più delicati è stato brillantemente trattato dalla Dott.ssa Silvia Boracchi e dalla Dott.ssa Antonella Praticò che hanno indicato come il valutatore della sicurezza, diventato una figura oltremodo importante, debba utilizzare strumenti nuovi per la sua attività. Le specifiche di legge e l’obbligo dei test di sicurezza ed efficacia sono un punto fondamentale nello sviluppo prodotto.

Il Prof. Paolo Daniele Maria Pigatto ha illustrato in modo molto efficace come sia necessario considerare gli aspetti legati alle allergie nel progettare un prodotto. Prodotti che si possono avvalere di sofisticate tecnologie che il Dott. Claudio Angelinetta ha discusso con riferimento ai nano materiali, oggetto di specifici articoli del nuovo regolamento.

Il pomeriggio è stato aperto dal Dott. Marco Vassallo che ha approfondito alcuni aspetti delle linee guida sulla stabilità dei prodotti e su come differenze si possono avere tra USA ed Europa. Gli interventi hanno poi sviluppato argomenti più vicini al consumatore con l’intervento della Dott.ssa Livia Biardi su alcuni aspetti proprio visti dalle associazioni dei consumatori. Consumatori coinvolti nel variegato fenomeno della contraffazione che è oggetto di alcuni prescrizioni del regolamento e che è stato trattato dal Ten. Col. Marco Nieddu della Guardia di Finanza per gli aspetti di identificazione repressione e dal Dott. Stefano Biondi per la descrizione di alcune tecniche a disposizione delle aziende per contrastare il fenomeno.

Gli aspetti della sorveglianza sono stati svolti dalla Dott.ssa Lucia Bonadonna e dalla Prof. Lidia Sautebin che hanno ben chiarito come l’Istituto Superiore di Sanità svolge il ruolo di controllo analitico e di come la sorveglianza e la vigilanza sui cosmetici siano una necessità importante divenuta obbligo serio per le aziende.

In conclusione una giornata positiva e proficua dove gli intervenuti hanno avuto modo di apprendere e di raccogliere importanti informazioni per i molteplici argomenti che riguardano il cosmetico.

Dott. Giulio Pirotta

Gruppo Scientifico Italiano Studi e Ricerche desidera ringraziare il Dott. Pirotta per aver presieduto in modo estremamente autorevole e con grande competenza l’evento.

Molto apprezzati sono stati i Suoi sempre puntuali interventi che hanno agevolato la comprensione di molti aspetti legati al nuovo Regolamento dell’Unione Europea.

Prof. Alberto Frigerio
PRESIDENTE
Dott.ssa Sonia Garavaglia
Dott.ssa Alessandra Lalla
Dott.ssa Mara Valeruz