Resoconto della Giornata di Studio di giovedì 2 febbraio 2012 “INTEGRATORI ALIMENTARI: dalla normativa all’assunzione”

GUARDA LE FOTO

Giovedì, 2 febbraio 2012 si è tenuta a Milano, all’interno del Doria Grand Hotel (Viale Andrea Doria 22), una Giornata di Studio organizzata da Gruppo Scientifico Italiano Studi e Ricerche (GSISR) dal titolo “INTEGRATORI ALIMENTARI: Dalla normativa all’assunzione”.
La mattinata, presieduta dal Prof. Francesco Bonina (Università di Catania, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche) e dal Dott. Bruno Scarpa (Direzione generale della Sicurezza degli Alimenti e della Nutrizione, Direttore Ufficio IV, Ministero della Salute, Roma), è iniziata con la presentazione di quest’ultimo dal titolo “Integratori alimentari: aspetti legislativi”, dove sono state illustrate le normative vigenti sugli integratori alimentari, focalizzando l’attenzione sulle sostanze impiegabili e su come esista un’armonizzazione europea per le vitamine e i minerali (anche se sono ancora da definire gli apporti giornalieri massimi negli integratori), ma non per le altre sostanze (in particolare i botanicals ed i probiotici).
Si è proseguito con la presentazione del Prof. Vittorio Silano (Presidente Comitato Scientifico EFSA, Parma) dal titolo “Ruolo dell’EFSA nell’ambito degli integratori alimentari”, in cui, dopo una breve presentazione dell’EFSA (European Food Safety Authority), sono state descritte le diverse mansioni di quest’ultima nei confronti degli integratori alimentari.
Successivamente il Dott. Bruno Scarpa, con la presentazione “Linee di demarcazione tra integratori, alimenti arricchiti, prodotti dietetici e nutraceutici”, ha illustrato, in particolare, il concetto di nutraceutico e la sua relazione con gli integratori alimentari.
La mattina è proseguita con l’intervento del Dott. Mariano Marotta (Direttore Studio SviMM, Roma) dal titolo “L’iter di notifica degli integratori alimentari” e con la presentazione “Assunzione di integratori: Come? Quando? Perché?” del Prof. Alessandro Pinto (“Sapienza”, Università di Roma, Unità di Ricerca di Scienza dell’Alimentazione e Nutrizione Umana), dove sono state esposte alcune statistiche americane ed italiane sull’uso ed il consumo degli integratori alimentari e dove è stata descritta la posizione della American Diet Association.
La mattina si è conclusa con la presentazione “Biodisponibilità: nuove prospettive in ambito nutraceutico e degli alimenti funzionali” del Prof. Francesco Bonina (Università di Catania, Dipartimento di Scienze Farmaceutiche), in cui ha segnalato il crescente interesse dei ricercatori nei confronti del concetto della biodisponibilità applicata alla valutazione di integratori alimentari e di alimenti funzionali, riportando alcuni esempi.
La sessione pomeridiana, presieduta dal Prof. Alessandro Pinto è stata aperta dal Prof. Umberto Cornelli (Presidente Farmantis; Presidente Cornelli Consulting, Milano), con la presentazione “Modulatori fisiologici”, che si è concentrato in particolare sull’attività antiossidante.
Il pomeriggio è proseguito con l’intervento “Il punto sugli attuali integratori di antiossidanti: i pro, i contro ed i nuovi scenari suggeriti dalle più recenti evidenze scientifiche” del Prof. Benvenuto Cestaro (Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Cliniche “Luigi Sacco”) .
L’Avv. Neva Monari (Avvocati per l’impresa, Torino) ha successivamente esposto la relazione “Integratori e Regolamento claims: i più recenti orientamenti giurisprudenziali” in cui, dopo aver elencato brevemente la normativa di riferimento ed i criteri di valutazione AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato o Antitrust), sono stati riportati diversi esempi giurisprudenziali per la valutazione di claims sugli integratori.
La giornata si è conclusa con la tavola rotonda dal titolo “I controlli, le aziende ed i consumatori”, moderata dal Prof. Francesco Bonina, che ha permesso il confronto di differenti punti di vista sul tema degli integratori alimentari. In particolare hanno partecipato il Prof. Vittorio Silano, punto di riferimento dell’autorità europea, il Dott. Bruno Scarpa del Ministero della Salute, la Dott.sa Anna Paonessa (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentarin, AIIPA) e il Dott. Massimiliano Carnassale (Segretario Generale FederSalus) in rappresentanza delle associazioni di categoria. Sono inoltre intervenuti il Dott. Valerio Bombardelli (Indena, Head of Regulatory Affairs) per il mondo delle industrie e la Dott.ssa Morena Lussignoli (Euroconsumers, Area Alimentazione, Centro di competenza alimentazione & salute Italia) con il punto di vista del consumatore. Il Prof. Silano ha terminato quest’interessantissima giornata di studio, seguita da un numeroso e vivace pubblico eterogeneo, promuovendo la collaborazione tra i diversi protagonisti del mondo degli integratori alimentari, perché solo così sarà possibile raggiungere un regolamento chiaro e ben disciplinato.

Francesca Torello

GUARDA LE FOTO