05-06-07/03/2012 SETTIMANA AMBIENTE 2012

Milano, 5-6-7 marzo 2012

Sede-Doria Grand Hotel, Viale Andrea Doria 22

RIFIUTI E BONIFICHE: Gestione, tecnologie, sicurezza – lunedì 5 marzo

DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE E SMALTIMENTO DEI FANGHI: Gestione, controlli e sviluppi tecnologici – martedì 6 marzo

ACQUE DESTINATE AL CONSUMO: Controlli, gestione e trattamenti avanzati – mercoledì 7 marzo

BROCHURE | SCHEDA ISCRIZIONE

L’utilizzo delle risorse ambientali, la loro gestione e le conseguenze di queste attività sulla salute umana sono problematiche di sempre maggiore attualità che per la loro complessità necessitano di uno studio interdisciplinare, ai fini di una sempre migliore conoscenza e di uno sviluppo sostenibile.

L’evento “Settimana Ambiente 2012”, ideato, organizzato e promosso da Gruppo Scientifico Italiano Studi e Ricerche (GSISR) è un’occasione molto importante di confronto e di interazione reciproca delle conoscenze, punto di partenza necessario per progettare e sviluppare soluzioni innovative ed efficaci.

Il congresso, che si svolge presso il Doria Grand Hotel di Milano, è costituito da tre giornate (5-6-7 marzo 2012) che vedono protagoniste personalità di spicco del mondo scientifico, provenienti da altrettanto prestigiosi Enti di importanza nazionale e internazionale, che trattano in modo approfondito argomenti di attualità su diverse problematiche ambientali.

In particolare la prima giornata di studio ”Rifiuti e bonifiche – Gestione, tecnologie, sicurezza” vuole fare il punto su rifiuti e bonifiche, sia dal punto di vista della gestione sia della sicurezza degli addetti. Le prime relazioni riguardano la valutazione del rischio per l’ambiente e per l’operatore professionalmente esposto nei siti contaminati e nelle discariche; segue l’illustrazione di casi significativi quali il risanamento di siti contaminati in Lombardia e i rifiuti contenenti amianto. La seconda parte della giornata è focalizzata sullo stato attuale e sulle prospettive tecnologiche del ciclo dei rifiuti: termovalorizzazione, discariche, raccolta differenziata. Il convegno si conclude con due relazioni sulla più recente evoluzione normativa del SISTRI e sul caso particolare del SISTRI in strutture sanitarie.

La seconda giornata “Depurazione delle acque reflue e smaltimento dei fanghi – Gestione, controlli e processi innovativi” è focalizzata sui recenti sviluppi normativi e tecnologici della depurazione delle acque reflue. La mattinata si apre con due relazioni sulla gestione del servizio idrico integrato e sulle Autorità Ambito Territoriale Ambientale (AATO); seguono tre relazioni sulle tecnologie avanzate di depurazione quali i processi a letto mobile, la rimozione dell’azoto con sistemi non convenzionali e i reattori biologici a membrana. Nella seconda parte della giornata vengono approfonditi altri aspetti sempre attuali della depurazione: il campionamento delle acque reflue e dei fanghi, il trattamento delle acque meteoriche, il trattamento dei rifiuti liquidi negli impianti di depurazione e le tecniche per il monitoraggio in continuo degli impianti. La terza giornata di studio “Acque destinate al consumo umano – Controlli, gestione e trattamenti avanzati”, riguarda le acque destinate al consumo umano, in particolare gli inquinanti emergenti e le nuove tecnologie di trattamento. Dopo un’autorevole panoramica delle nuove problematiche dei processi di potabilizzazione, le prime relazioni riguardano la minimizzazione e la rimozione di sottoprodotti di disinfezione, la valutazione dello stato delle acque di falda e il campionamento; segue un intervento sugli inquinanti emergenti chimici e sui sistemi di rimozione, e una relazione sulla rimozione dell’arsenico. Nella seconda parte della giornata, si focalizzerà l’attenzione sulle nuove esperienze con tecnologie avanzate di trattamento: upgrading delle filiere di potabilizzazione, riduzione delle perdite negli acquedotti, apparecchi per il trattamento dell’acqua potabile, le case dell’acqua e le caraffe filtranti.